Apparecchi acustici retroauricolari

Adatti alla maggior parte delle perdite uditive

Di piccole dimensioni, discreti e funzionali gli apparecchi acustici retroauricolari sono fra i modelli più diffusi. Si posizionano dietro l’orecchio, veicolano il suono attraverso un sottile tubicino e passano sulla superiore dell’orecchio per poi essere inseriti nel condotto uditivo. Si adattano perfettamente alla maggior parte delle perdite uditive e sono di dimensioni così ridotte da essere quasi impercettibili.

L’apparecchio acustico più semplice da utilizzare

Disponibili in diversi modelli, gli apparecchi acustici retroauricolari sono particolarmente semplici da utilizzare grazie a pulsanti molto intuitivi. Il livello di connettività raggiunto dai diversi modelli permette il collegamento con dispositivi quali  smartphone e televisioni;  la possibilità di trasmettere agli apparecchi acustici, come fossero auricolari senza fili, telefonate, musica stereo, audio, video e audiolibri migliora sensibilmente la qualità di vita dell’individuo nel suo quotidiano.

Inoltre grazie a ConnectClip, gli apparecchi acustici possono trasformarsi in una coppia di auricolari wireless per qualsiasi moderno smartphone, tablet e computer.

Oticon ON app: il controllo è  facile e rapido

Grazie ad ’Oticon ON App l’esperienza di ascolto si fa sempre più personalizzabile; grazie al nuovo equalizzatore di streaming  i suoni sono affinati ed è possibile con un semplice gesto regolare il volume, cambiare i programmi, verificare  il livello della batteria e gestire altri dispositivi Oticon.